Installando l’applicazione su due o più computer/dispositivi, è possibile controllare un computer a distanza tramite il controllo remoto.

Come?

L’utente A che vuole ricevere assistenza, installa Team Viewer, lo apre e nella schermata che si presenta, annota il proprio codice ID e la password, che prontamente fornisce all’utente B per il controllo del PC.

L’utente B che fornisce assistenza, inserisce il codice ID e la password dell’utente A e preme sul pulsante: “Connetti”.
Sul proprio computer, appare una finestra con il desktop del computer dell’utente A.
L’utente B con mouse e tastiera e con l’ausilio della voce e/o della chat integrata, comunica con l’utente A risolvendo il problema e chiudendo la connessione.

È possibile utilizzare Team Viewer solo tra PC? No!!!

Tali operazioni possono essere eseguite anche da dispositivi diversi, come ad esempio da un cellulare Android verso un PC, e viceversa.

Sul sito ufficiale, infatti, oltre al download per Windows/Mac, possiamo scaricare l’applicazione in versione mobile per Android/IOS.

L’applicazione è a pagamento?

L’uso privato del programma è totalmente gratuito, per altre funzioni a scopo aziendale esiste la versione a pagamento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.